Unconventional warriors

A music battle, Nirvana vs Pearl Jam a dear friend: “I’m drunk, damn!” We’re in the same time at the same place seems like we’re in an unreal space You see me, I see you, we know we are free and our souls are starting to join in we just know we’ll work together to […]

Read the rest of Unconventional warriors

Save the Queen

You come at the office wearing brands and drinking coffee wave your hands like a queen “I want peace and love as a dream” Your fluffy face is so clean your eyes are clearly sick that smile like a razor tip but inside… Inside you’re ugly like a monkey your heart is freezing Now deal […]

Read the rest of Save the Queen

Seven Steps To Know

One: you think I’m cool. I, I think you’re fool. Two: you say “Come with me, beauty!” I, I say “You made a mistake, Snoopy” Three: you try to kiss my lips. I, I try to fall asleep. Four: you think I’m easy. I, I think you’re truly nosy. Five: you say “You’re too strong” […]

Read the rest of Seven Steps To Know

Le mie bolle di sapone

Ho visto bolle di sapone esplodere appena nate. Sono le più grandi, quelle che sono splendide appena create, ma che gonfiate, poi, muoiono. Poi ci sono quelle piene di sapone. Tu credi che scuotendo la boccetta e ricavandone la schiuma, soffierai quante più bolle possibili. E invece la quantità dipende dalla minoranza. Meno sapone, più […]

Read the rest of Le mie bolle di sapone

Future Days

Going to a live Making your heart alive Is that you strongly hate? So I think you’re not my soul mate. Music is like a devil blood Fills your veins like throat with mud Should go away if you can’t catch This infinity love match. We were able to talk Now you don’t even knock. […]

Read the rest of Future Days

Lo stupro dell’aspirazione

Non è che pretendo. Io aspiro. Ho alte e altre aspirazioni. Non è con la pretesa che desidero raggiungere uno scopo. Pretendere comporta non dare nulla in cambio. E io non voglio mica essere egoista. Però. Però quanto vorrei non dover chiedere. Fare domande, pensare all’intonazione giusta, spiegare il mio intento, aspettare risposta, ricevere qualcosa […]

Read the rest of Lo stupro dell’aspirazione

Lei, la collina

Saranno tipo 6/7 anni che non la vedo. Ci ho vissuto per anni, ho trascorso un bel pezzo della mia esistenza e la mia crescita è avvenuta per la maggior parte lì, con lei. Eppure non la vedo da mezza vita. Mi ricordo di qualcuno che mi sussurrò nell’orecchio: “Se non ti piace, allora vattene […]

Read the rest of Lei, la collina

In mezzo al Nulla, c’è il Tutto

Una Villa in mezzo al Nulla, può mai salvarti dal Tutto? Certo, io rispondo. E ne sono certa. Ovviamente, si sa, Lei ti salva solo se lo vuoi. Entri lì per sciogliere le catene della Dipendenza e ti ritrovi, alla fine, a dipendere da Lei. Le mie prime Parole una volta varcato il cancello sono […]

Read the rest of In mezzo al Nulla, c’è il Tutto

La mia terra

Quando la terra trema, il cuore si ferma. Non è paradossale? Tremano gambe, mani, lampadari, sedie, tavoli… eppure il cuore rimane lì, immobile. Rimane ancoràto alle vene che non pulsano più sangue. Rimane sottovuoto, ibernato, isolato. Rimane sterile. Non batte per vivere, non si agita a intervalli regolari, ma si abbandona al nulla. Si comporta […]

Read the rest of La mia terra

Me-You

I say a word your fear is the world I mean to share your soul is unfair I want you so your heart is below I feel the cold inside your hands you shouldn’t hide I touch the skin your senses all spin I look at you your eyes aren’t true

Read the rest of Me-You