Mi presento

Mi presento. Sono una bambina, forse una ragazza, non proprio una donna. Amo. Amo la cucina, i suoi sapori, i suoi colori, i profumi e la sua arte. Amo l’astrattismo, i suoi vuoti e i suoi pieni. La trasversalità delle sue opere. Amo la mia Bic. Il tratto dolce e corposo del suo inchiostro. Amo […]

Read the rest of Mi presento

Reflection

I’m wasting time. I’m waiting for someone kind. I’m loosing mind. I’m still searching for nothing to find. You’re such a fool, mirror. You’re watching me. You’re such a coward, mirror. You’re hiding me. Do I have to cover you by me? Do I have to show you to me? Or just do I have […]

Read the rest of Reflection

Sarò proprio come voi

Omologazione. Sarebbe questa la parola d’ordine? La chiave che apre ogni relazione umana? Non dare nell’occhio, Vestiti per bene. Tagliati i capelli. Lavati i denti. Dì sempre buongiorno. Saluta sempre alla sera. Non metterti le dita nel naso. Tagliati le unghie dei piedi. Dì sempre grazie. Dì sempre prego. Chiedi permesso. Non urlare. Rifai il […]

Read the rest of Sarò proprio come voi